giovedì 7 luglio 2016

Il castello di giovedì 7 luglio






CERNUSCO LOMBARDONE (LC) - Castello

Il nome Cernusco deriva con buona probabilità dal latino "Cisnusculum", che significa "Al di qua del bosco". Il toponimo è citato (nella forma “Cixinusclo”) nell’anno 988. Gli antichi feudatari, i Cernuschi, presero il nome dal paese: poi in seguito a fusione con la casata dei Lurani, per estinzione del ramo maschile dei Cernuschi, nacque nel Settecento il cognome Lurani Cernuschi. Il toponimo Lombardone è invece legato ai Longobardi. A Cernusco Lombardone sono stati rinvenuti reperti archeologici Romani e pre-Romani di una certa importanza. Il periodo in cui il paese è stato più importante è sicuramente quello medioevale: a testimonianza di ciò sono i resti dell'antico Castello, posto in posizione dominante nella parte alta del paese. Fondato su una fortificazione romana, visse il suo splendore dal Mille fino al Cinquecento, quando venne convertito a cascina. Nei pressi del Castello c'era la prima chiesa di Cernusco, demolita su ordine di San Carlo Borromeo, Arcivescovo di Milano. Il castello, nato come avamposto di controllo del territorio, passò dai Longobardi ai Catalani e, in seguito, ai milanesi Visconti usciti vincitori dalla guerra coi Torriani a cui si era alleata Cernusco. Tra gli anni 1994-1995 è stato completamente ristrutturato. L'intervento di recupero è avvenuto sotto il controllo della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici della Lombardia trattandosi di edificio storico sottoposto alle disposizioni previste dalla legge ed essendo "Monumento Nazionale". La maggior parte della costruzione è di origine medioevale (prima metà del XIV secolo). La torre situata sullo spigolo sud-est è di origine trecentesca edificata con pietre sagomate. L'altra torre, mancante di due lati, situata sullo spigolo nord, fu edificata con pianta rettangolare e ha un'altezza di dieci metri. Il palazzo vero e proprio, costruito in ciottoli e mattoni disposti a spina di pesce, presenta finestre monofore e un loggiato. Il Castello, situato in posizione dominante sulla pianura della Brianza, da cui si gode di una vista spettacolare sulla collina di Montevecchia (rinomata per il suo vino), ha una superficie di di 1270 mq ed è circondato da un giardino di circa 24.000 mq. ove si trovano un fabbricato rustico di 405 mq e una piscina. Un raffinato gazebo permetterà di realizzare il rito civile direttamente presso la residenza. La struttura ricettiva attuale ha un suo sito web ufficiale: http://www.castellocernuscolombardone.com/

Fonti: http://www.comune.cernuscolombardone.lc.it/pagina.php?sez=57&pag=404, http://www.residenzedepoca.it/matrimoni/s/location/castello_di_cernusco_lombardone/, http://www.castellocernuscolombardone.com/#!/ita-il-castello--2

Foto: la prima è presa da http://www.residenzedepoca.it/inc/files/images/partner/lombardia/lecco/castello_di_cernusco_lombardone_x_2012.jpg, la seconda invece da http://www.residenzedepoca.it/inc/files/images/partner/lombardia/lecco/castello_di_cernusco_lombardone_2006.jpg

Nessun commento: